“Ritiro individuale”

3 giorni di immersione totale

Mettersi in ascolto di sé stessi e della propria narrazione, fermare il treno del fare e portare cura dove serve.

Il percorso comprende un ritiro residenziale individuale “cucito addosso” alla persona  e due incontri online prima e dopo il ritiro.

Sarà un’immersione nel silenzio inteso come un ritiro totale dell’energia verso l’interno. Mettersi in ascolto di sé stessi e della propria narrazione, fermare il treno del fare e portare cura dove serve, aprirsi ad ascoltare il rumore del torrente in  lontananza… questa è la porta della presenza e della guarigione delle ferite emotive.

Il silenzio è un luogo di infinita pace, riposo e morbidezza, una dimensione eterna e sensibile che apre le porte della gioia. Seguirai una dieta specifica adatta ai lavori di purificazione con le piante. Ogni giorno farai una sessione con me dove, a seconda  della necessità e con svariati mezzi, lavoreremo per ripulire, spurgare le emozioni di  dolore, portarti in presenza e chiarire la visione.

Ci saranno spazi vuoti dove processare e non fare e anche spazi per pratiche specifiche individuali. Non sarà  possibile avere telefoni o computer con sé, né fare uso di sostanze alteranti. Mi metto a disposizione e metto a disposizione il mio spazio per accogliere la tua più autentica natura e lasciare che la Presenza distrugga ciò che invece alimenta il tuo senso di identità. Il processo è intenso e trasformativo ed essendo totalmente personalizzato, il primo incontro è una sessione online in cui poter farci guidare.

Cosa comprende:

Cinque sessioni individuali ed eventuali rituali necessari,

pratiche personalizzate da portare avanti durante i tre giorni,

piante e medicine.

Alloggio

A due passi dal Lago moro, Darfo (BS), ci sono diversi alloggi indipendenti in affitto all’interno del parco. La prenotazione dell’alloggio e’ a tuo carico e ti posso consigliare quale struttura si trova a pochi minuti a piedi dal mio spazio. 

A chi é rivolto

Non venire se:

❌ Vuoi delegare a me la risoluzione della tua vita senza prendertene la responsabilità,

❌ Cerchi in me una stampella,

❌ Vuoi farti una vacanza.

Vieni se:

✔︎ Sei stanca/o delle solite dinamiche emotive e della sofferenza,

✔︎ Sei pronta/o a fare dei passi che ti porteranno fuori dalla tua zona di comfort,

✔︎ Sei pronta/o ad arrenderti e ad osare.

Come iscriversi

Il ritiro è individuale e di seguito puoi consultare le prossime date disponibili, che verranno eliminate man mano che confermerò le richieste.

Nei fine settimana: 

11-12-13 novembre
9-10-11 dicembre
16-17-18 dicembre

(arrivo entro le 16 del venerdì,
partenza dalle 17 della domenica)

Infrasettimanale:

17-18-19 ottobre
21-22-23 novembre

(arrivo entro le 16 del lunedì,
partenza dalle 17 del mercoledì)

Investimento: 600 euro  (alloggio escluso).

Questo è un tipo di lavoro riservato a poche persone, per questo prima dell’iscrizione è richiesto di compilare e inviare il modulo di richiesta che trovi qui sotto. Non costituisce per te un vincolo ma anzi mi permetterà di capire se questo ritiro può essere veramente adatto a te. Sarò io a ricontattarti dopo averlo visionato per organizzare un incontro conoscitivo su Zoom.

Modulo di richiesta

14 + 14 =

Chi ti guida

Gogo Zanemvula, “colei che porta la pioggia”, Sangoma, guaritrice tradizionale del Sudafrica di lignaggio Nwangula.
Lavora con la medicina ancestrale, gli spiriti delle piante, degli animali, le ossa, la danza estatica, la cerimonia. Nella tribù Mpondo in Sud Africa ha affrontato gli apprendistati e iniziazioni tradizionali e risposto alla chiamata dello Spirito. E’ al Servizio e porta la Medicina della Terra attraverso pratiche ancestrali di guarigione, purificazione e presenza.

Ti aiuto a scavare nelle ombre delle radici per processare, integrare e ristabilire l’equilibrio e insegnarti a riconoscere la tua “canzone”, la tua missione.

Ritiro individuale

3 giorni di immersione totale

Mettersi in ascolto di sé stessi e della propria narrazione, fermare il treno del fare e portare cura dove serve, aprirsi ad ascoltare il rumore del torrente in lontananza…

Pin It on Pinterest